lunedì 23 gennaio 2012

Pronti per la Francia!

Basta qualche colorazione in più, qualche consiglio dato dalle persone giuste, e la voglia di fare qualche esperimento, che a distanza di pochi mesi si può modificare una colorazione con risultati strabilianti.
Almeno, ai miei occhi è 300 volte meglio la nuova versione: è molto più luminosa, corposa, reale.

Disegni di Elisa Ferrari
Disegni di Elisa Ferrari











In questi ultimi giorni abbiamo finito le tavole per Angouleme, e siamo ufficialmente pronti (psicologicamente mica tanto) per prendere la nostra bella macchina noleggiata per 7 persone e valicare le Alpi.
Non abbiamo grandi aspettative e non siamo illusi di firmare contratti milionari con famose case editrici francesi, ma siamo comunque curiosi di vedere questa famosa fiera, che ogni buon fumettista deve vedere almeno una volta nella vita come la Mecca per i musulmani.
Intanto, ecco una mia tavola colorata da Elisa Ferrari



7 commenti:

  1. Decisamente molto meglio la seconda versione, soprattutto perchè da un'atmosfera e secondo me è importante. Mi piace molto anche la colorazione della giga-vignetta (notare i termini molto professionali che uso) con la panoramica sulla città.

    RispondiElimina
  2. Davvero bellissimi, complimenti a tutti e due! Come è stata Angouleme?

    RispondiElimina
  3. Grazie Suri! Il mio dizionario dice che sono corretti anche i termini "Ultra-sequenza" e "Iper-riquadro", ma "giga-vignetta" effettivamente rende di più l'idea :)

    Ape partiamo domattina, al nostro ritorno farò un bel resoconto qua sul blogggggg!

    RispondiElimina
  4. Wow, in bocchissima al lupo!!! :)

    RispondiElimina
  5. in bocca al lupo! A parer mio le tavole sono fantastiche! Ti ho lasciato anche un premio nel mio blog

    RispondiElimina
  6. La seconda prova è fantastica davvero! Capolavoro.

    RispondiElimina